Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

MARTELLAGO «Personalmente sono favorevole all’Unione dei Comuni, ma l’adesione va prima maturata attraverso tutti i vari passaggi istituzionali».

A fare la precisazione sul progetto che aggregherebbe tutti i Comuni del Miranese (eccetto Scorzè, contrario) per la gestione associata dei servizi è il sindaco di Martellago, Monica Barbiero.

«Ho partecipato e continuerò a partecipare agli incontri con i miei colleghi e sono convinta che l’Unione dei Comuni del Miranese sia la strada giusta e necessaria all’interno della Città metropolitana. Ma è prematuro dire che il Comune di Martellago abbia aderito – spiega il sindaco -. Su una decisione così importante è doveroso prima effettuare tutti i passaggi, nella maggioranza e nel Consiglio comunale».

(n.d.ros.)

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui