Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

mira taglio

MIRA. È stata presentata l’altra sera dall’assessore ai lavori pubblici Luciano Claut la nuova viabilità e i nuovi interventi in programma in via Argine destro e sinistro del Novissimo, le strade che da Mira Taglio portano a Porto Menai. Sono strade arginali molto pericolose, talvolta mortali.

«Una serie d’interventi pubblici partecipati», dice il consigliere comunale di Mira Fuori del Comune Mattia Donadel, «frutto cioè di suggerimenti emersi da numerose consultazioni e risposte date in questionari ad hoc dai residenti».

Il Comune nell’occasione ha annunciato che vuole rivedere la cartellonistica per orientare gli automobilisti verso la bretella Mira Lanza evitando il traffico di attraversamento. Poi, istituirà una zona con il limite ai 30 all’ora sull’argine sinistro e una zona di accesso solo per i residenti sull’argine destro. È stato previsto il posizionamento del guard-rail dove ancora non c’è e il suo rifacimento dove ha ceduto. Sarà rifatta la revisione dell’illuminazione e il posizionamento di dossi. Gli interventi partiranno a breve. Gli interventi saranno realizzati nel giro di 3 mesi.

«Vogliamo che questo metodo partecipativo – conclude Donadel (Movimento Mira 2030) – possa diventare un esempio anche per altri interventi pubblici a Mira».

(a.ab.)

link articolo

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui