Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

Tribuna di Treviso – Ecco le offerte per i magnati russi

Posted by Opzione Zero in Rassegna stampa | 0 Comments

24

nov

2013

Ville, future aree di sviluppo, centri commerciali.

Camolei: «Attenzione a vendere il patrimonio»

La riservatezza è d’obbligo, per tutelare operatori e proprietari trevigiani. Ciò che è certo è che il prossimo 30 settembre al Bhr Hotel, all’attenzione dei portafogli di venti magnati russi verrà sottoposta anche un’area di sviluppo residenziale e commerciale alle porte di Treviso di oltre 50 mila metri quadri dove si potranno realizzare palazzi condominiali, villette a schiera e una piastra commerciale di oltre 10 mila metri quadri. Si parla inoltre di due ville venete nel coneglianese: villa Cannello valore stimato sui 10 milioni di euro e villa Costabella di oltre 4 milioni di euro.

I russi stanno arrivano per fare shopping immobiliare in una provincia, Treviso, sempre più in vendita. Si tratta di un’iniziativa della Italian Russian Association (I.R.A.), guida di questa “incursione” sarà proprio il Gruppo Basso Spa che ha già annunciato che prenderà in considerazione eventuali offerte per il Centro Leonardo (che comprende il Bhr Hotel per intenderci) oltre all’area di Veneto City a Dolo.

Saranno in tutto 20 gli investitori provenienti da Mosca presenti a Treviso dal prossimo 27 novembre al 1 dicembre. Tutti alla ricerca di opportunità immobiliari interessanti e di alto livello. Sono banche e immobiliaristi soprattutto; tre rappresentano le più importanti agenzie di Mosca. Gorshkova Elvira, capo di investimento immobiliare in Russia di una primaria società di costruzione, Tatiana Ilyina Assistente personale del Direttore Generale di expo design di Mosca, Valeriy Kaseykin vice Coordinatore programma della Duma sviluppo edilizia residenziale, Alla Popova uno dei maggiori esperti in sviluppo di progetti immobiliari di Mosca. Solo per citarne alcuni. Paolo Bellini, presidente dell’ I.R.A. ha inviato un invito ufficiale per venire in visita a Treviso addirittura Vladimir Putin, a Trieste il prossimo 26 ottobre.

Precedenti? In Toscana, e con ottimo successo. Tra gli operatori che sottoporranno le opportunità immobiliari ai potenziali investitori ad esempio l’agenzia immobiliare Marchesan di Castelfranco e Caorle Riviera di Venezia.

L’appuntamento clou dunque è per il 30 novembre al Bhr. «Queste operazioni purtroppo stanno diventando comuni in tutto il territorio, basta pensare a Cortina e le città d’arte» commenta l’assessore all’urbanistica Paolo Camolei, «a preoccupare è che ville venete con incredibile valore storico vadano in mano a persone che non sapranno valorizzarle. Mi domando come siamo arrivati a questo punto, a svendere il nostro patrimonio perché non abbiamo soldi. Ora sono le ville e i centri commerciali, tra un po’ saranno anche case e appartamenti del centro». In altre Regioni, specie in località turistiche, è già realtà.

Serena Gasparoni

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui