Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

LA REPLICA DI ZEN

DOLO «Pur riconoscendo al consigliere Fattoretto attenzione e competenza sulle questioni riguardanti l’ospedale di Dolo, è quasi superfluo ricordargli come l’obiettivo dei suoi attacchi sia sovente sbagliato. Infatti negli ultimi due anni non si ricorda alcun intervento pubblico della Lega Nord di Dolo, della Riviera, della provincia in difesa dell’ospedale di Dolo».

Emilio Zen, coordinatore del Ponte del Dolo, risponde così alle accuse lanciate dal consigliere leghista Giovanni Fattoretto che aveva criticato le dimissioni dei membri della commissione per la salvaguardia dell’ospedale di Dolo.

«Nessun esponente leghista, regionale o provinciale», prosegue Zen, «ha partecipato alle iniziative di questi mesi, dal corteo di ottobre all’occupazione della sala consiliare di poche settimane fa. Leghisti sono il presidente della Regione e l’assessore alla sanità che hanno sancito le scelte della maggioranza Pdl-Lega in merito alla politica sanitaria».

Zen si chiede i motivi degli attacchi di Fattoretto.

(g.pir.)

link articolo

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui