Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

SALZANO – Domenica sono state raccolte 630 firme, ma il circolo salzanese del Pd non intende fermarsi: stamattina in centro a Robegano sarà riproposto il banchetto per sostenere la petizione contro il passaggio dei tir nel cuore della frazione.

«In via XXV aprile la strada è dissestata e ci sono pure una chiesa e un asilo. Le vibrazioni arrivano fin dentro le case, dove si riscontrano pure molte crepe» sbottano i residenti.

Sindaco e parroco hanno già scritto alla Provincia, che detiene la competenza sulla strada. La petizione sarà inviata pure a Regione e Prefettura.

(g.pip.)

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui