Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

Gazzettino – “Per Dolo” sferza la Giunta sul Pati

Posted by Opzione Zero in Rassegna stampa | 0 Comments

20

gen

2014

Per il gruppo di minoranza si tratta di una “colata di cemento” sulla Riviera

Il Gruppo consigliare di opposizione «Per Dolo, cuore della Riviera» critica aspramente il PATI approvato dalla Provincia di Venezia.

«La Giunta dolese della sindaco Gottardo continua a decidere sopra la testa dei cittadini adottando sistemi offensivi e dannosi per la cittadinanza e il buon senso comune: ha dato il via libera a Veneto city con il consiglio blindato dai Carabinieri in tenuta antisommossa mentre per il Pati, con l’approvazione di nuove espansioni urbanistiche davvero molto discutibili, ha bypassato direttamente la commissione consigliare, e quindi la cittadinanza, e ha redatto un piano di assetto che consuma 24.000 mq di area agricola. Quanto approvato dalla Provincia di Venezia, è in netto contrasto con quanto proposto e raccomandato dai consiglieri di minoranza a, tutela del paesaggio, recupero e valorizzazione dell’esistente».

«Invece – prosegue – la nota – la giunta di centro destra lega-PDL-forza Italia-Ncd con ancora 290.000 mc di possibilità di sviluppo edificabile dato dal PRG vigente, decide di aumentare la possibilità d’uso di suolo agricolo per nuove urbanizzazioni per altri 190.000 mc. Una colata di cemento sulla Riviera. Si tratta di un piano che rilancerà pochissimi fortunati a spese della qualità della vita di tantissimi dolesi e rivieraschi. Un piano che evita di prendere in esame la Romea Commerciale, il casello autostradale e il destino di Villa Massari, ma che prevede di edificare a confine di Veneto city e attorno al polo sportivo a ridosso del Serraglio, come anche nelle campagne lungo la Riviera che collegano il capoluogo alla località Musatti».

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui