Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

CAMPONOGARA. MANIFESTAZIONE ALL’ESTERNO DEL MUNICIPIO

CAMPONOGARA – Sarà una manifestazione di sensibilizzazione delle istituzioni quella che faranno questa mattina gli attivisti del comitato Brenta Sicuro dalle 9.30 davanti al municipio di Camponogara. Qui si terrà la Conferenza dei sindaci della Riviera sui problemi della sicurezza idraulica. Brenta Sicuro sarà a manifestare con striscioni e cartelli, come due settimane fa a Campolongo.

«La Conferenza», annuncia il presidente e sindaco di Camponogara Giampietro Menin, «è molto importante perché farà il punto sulla questione della sicurezza idraulica del Brenta, del Naviglio, sulla realizzazione dell’Idrovia Padova – Venezia e anche sui lavori condotti finora dai Consorzi di bonifica Bacchiglione e Acque Risorgive». I cittadini saranno in piazza per ricordare le priorità.

«Saremo molti – spiega per il comitato Brenta Sicuro Marino Zamboni- davanti al Comune di Camponogara per testimoniare la nostra vicinanza ai sindaci che si riuniscono finalmente in una conferenza con tema sicurezza idraulica-idrovia. È importante esserci per dare forza alla loro azione e ricordare che se i problemi dei nostri fiumi non vengono risolti sarà un dramma per tutti».

Il completamento dell’idrovia Padova Venezia è visto dai comitati come l’unico modo per risolvere i problemi legati alla tenuta degli argini del Brenta, e alle sue piene insieme a quelle del Bacchiglione.

A rendere di estrema attualità il tema della sicurezza degli argini del Brenta ci hanno pensato quest’inverno i fiumi Brenta e Bacchiglione, interessati da forti piene e anche molti fontanazzi emersi a ridosso degli argini a Sandon, Liettoli e Campolongo.

(a.ab.)

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui