Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

MARGHERA – Aperta la rotonda sulla bretella della Romea a Marghera. Il rondò realizzato dalla ditta Blo che sta ultimando la cosiddetta «Nave de vero», il centro commerciale più grande della terraferma, è in corso di ultimazione. Ieri gli automobilisti hanno potuto percorrerne le due porzioni laterali, mentre non è ancora possibile percorrerla in tutta la sua interezza. Non sono stati ancora predisposti le bretelle di immissione alla rotatoria.

Come noto, gli imprenditori che hanno costruito l’ipermercato a forma di veliero di vetro, alle spalle di Leroy Merlin, sono stati obbligati dal Comune, su pressione anche della Municipalità, a realizzare una rotatoria per agevolare l’accesso dei clienti alla struttura di vendita di circa 27mila e 500 metri quadri, attraverso la Romea.

Per gli amministratori, infatti, risulta fondamentale scongiurare il rischio che i clienti diretti al centro Blo, la cui apertura potrebbe avvenire a Pasqua, vada a gravare sulla viabilità del centro di Marghera, già appesantita dal traffico di attraversamento.

Facile prevedere che, nelle prossime settimane, l’Anas disporrà la chiusura al traffico del tratto di Romea interessato dall’intervento per consentire l’esecuzione dei lavori di collegamento alla viabilità esistente della nuova rotatoria

(g.gim.)

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui