Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

DOLO – Il consigliere Alberto Polo critica il “Pati” e attacca gli amministratori

Alberto Polo, del gruppo di opposizione “Per Dolo, Cuore della Riviera” non ha digerito la firma del Pati avvenuta in Provincia e che coinvolge i comuni di Dolo e Fiesso d’Artico.

«Vedo con stupore la firma delle tavole del Pati fatta in provincia alcuni giorni fa. Questi “pseudo-amministratori” non tengono conto che il nostro territorio, idrogeologicamente parlando, è fragilissimo e i recenti problemi causati dalle abbondanti piogge lo dimostrano».

Polo aggiunge: «Ma come possono andare fieri di un Piano di Assetto del Territorio Intercomunale di Dolo e Fiesso d’Artico (PATI) dove sono scritti e previsti circa 24 ettari di SAU che saranno oggetto di nuova urbanizzazione? L’acqua piovana non si ferma con le parole, coi sorrisi e tanto meno con le suggestioni di un sindaco che ha fallito su tutti i fronti. Mi sembra abbastanza una presa in giro e mi auguro che i cittadini abbiamo modo di rendersene conto».

E proprio per capirne di più, lo stesso capogruppo Polo assieme ai colleghi Giorgio Gei de “Il Ponte” e Stefano Uva del “Gruppo Misto” hanno presentato ieri al presidente della Commissione Giovanni Fattoretto ed al sindaco Maddalena Gottardo una richiesta di convocazione urgente della Commissione Urbanistica

(l.per.)

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui