Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

Santa Maria di Sala entra nell’Expo 2015. A dirlo è il sindaco Nicola Fragomeni dopo la delusione manifestata in seguito alla risposta evasiva da parte del sindaco Orsoni in merito alla richiesta di inserire il comune salese, la villa Farsetti e il castello di Stigliano nel programma Expo 2015. Orsoni infatti avrebbe risposto in modo non gradito a Fragomeni ma i due, assicura quest’ultimo, si sono chiariti. Santa Maria di Sala quindi con la sua villa, il suo parco monumentale, il suo graticolato e il castello di Stigliano entrano a far parte del percorso ideato per quella che alcuni già chiamano «la passeggiata più bella d’Europa». Passeggiata che partirà da Venezia con i suoi ponti, le sue calli e i suoi canali e raggiungerà i paesi della Riviera e del Miranese.

«L’Unione dei Comuni insieme a Santa Maria di Sala – dice il sindaco Fragomeni – sta presentando il progetto per riqualificare il territorio e per pubblicizzare le peculiarità del graticolato romano e di villa Farsetti grazie all’incontro avvenuto tra il Comune di Venezia e quelli di interesse turistico tra cui il nostro».

Incontro infatti avvenuto il 22 gennaio come attesta il Comitato Expo 2015. I turisti partiranno quindi da Venezia, proseguiranno, dice Fragomeni, per Spinea, Mirano, Salzano, Noale e arriveranno a Santa Maria di Sala.

«Per noi è un’ottima opportunità per far conoscere i prodotti del nostro territorio e tutti ne trarranno vantaggio» conclude Fragomeni.

Serenella Bettin

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui