Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

DOLO – Animata commissione urbanistica l’altra sera a Dolo dove si è discusso del Pati. «L’assessore Elisabetta Ballin ha ritirato i 20 mila metri cubi a destinazione turistica previsti in aggiunta all’area di Veneto City», ha annunciato il gruppo “Dolo Cuore della Riviera”, «il nostro lavoro di controllo e di indirizzo ha messo allo scoperto una gestione poco chiara della maggioranza».

Per l’assessore Ballin si tratta soltanto di una «correzione al Pati, progetto ancora in evoluzione, dato che non sono ancora definite le infrastrutture attorno alla zona di Veneto City».

Gianluigi Naletto ha poi presentato una serie di osservazioni tecniche frutto del lavoro di un gruppo di giovani che riguardano la compatibilità idraulica, ambientale e paesaggistica del Pati. «Nelle prossime commissioni urbanistiche presenteremo le nostre proposte», prosegue il gruppo “Dolo Cuore della Riviera”, «pronti alle debite conseguenze giuridiche, qualora il sindaco e la giunta non fossero disponibili al confronto teso a garantire gli interessi della cittadinanza».

(g.pir.)

link articolo

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui