Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

Gazzettino – Ogm, divieto di semina per un anno

Posted by Opzione Zero in Rassegna stampa | 0 Comments

22

mar

2014

FRIULI VENEZIA GIULIA

UDINE – In Friuli Venezia Giulia questa primavera non si potrà seminare mais Ogm e non lo si potrà fare almeno per un anno. Ieri, infatti, la Giunta regionale guidata da Debora Serracchiani, su proposta del vice presidente della Regione e assessore alle Attività produttive, Sergio Bolzonello, ha dato il via libera ad un disegno di legge che prevede una moratoria con il divieto per un periodo massimo di 12 mesi di seminare mais Ogm. Un lasso di tempo necessario per attendere la risposta dall’Ue cui è stato inviato un dossier tecnico-scientifico, ha spiegato Bolzonello. Ottenuto il responso Ue, la Regione intende modificare – nel senso espresso nella generalità – la legge regionale del 2011 sull’impiego in agricoltura di organismi geneticamente modificati. In attesa che l’iter proceda, scatta la moratoria prevista dal disegno di legge, che mercoledì approderà in Consiglio regionale per diventare legge.

Apprezzamento da associazioni ambientaliste e dalla Coldiretti, per la quale si tratta di «intervento che fa chiarezza su un tema così importante».

Di tutt’altro avviso il presidente di Futuragra, Giorgio Fidenato, già protagonista di semine Ogm e in battaglia legale per la libertà di semina. «Non è cambiato nulla – ha commentato -. Si semina e basta. Poi ci vedremo in tribunale».

Antonella Lanfrit

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui