Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

MIRANO – Settimana calda sul fronte dell’Unione dei Comuni, soprattutto a Mirano. Le opposizioni chiedono di conoscere i dettagli economici del progetto, la commissione in programma oggi e il consiglio comunale convocato per giovedì chiariranno molti aspetti.

«È un progetto che ci vincolerà per dieci anni, è opportuno che tutti siano ben informati su come l’amministrazione comunale di Mirano lo sta affrontando» si legge nel messaggio diffuso nei giorni su Facebook dai consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle.

La commissione è in programma oggi alle 18.30 in Municipio, ma l’attesa è soprattutto per giovedì: dopo le pressanti richieste da parte delle opposizioni, l’amministrazione ha convocato per le ore 20 un consiglio straordinario in cui la discussione sull’Unione dei Comuni è l’unico punto all’ordine del giorno.

L’obiettivo dei sindaci è approvare lo statuto in primavera per poi sancire l’Unione entro giugno, i Comuni coinvolti sono Mirano, Noale, Santa Maria di Sala, Spinea, Salzano e Martellago. I servizi unificati saranno Polizia Locale, Risorse Umane e Protezione Civile.

(g.pip.)

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui