Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

FIESSO. Questo pomeriggio alle 15 durante il consiglio comunale, sarà adottato il Pati (Piano di assetto territoriale intercomunale) tra Dolo – Fiesso. Sulla questione il gruppo di opposizione “Fiesso Comune” critica l’orario dello svolgimento del consiglio e i contenuti dello strumento urbanistico.

Tramite un volantino distribuito in questi giorni, accusa la maggioranza del sindaco Andrea Martellato. «Si poteva organizzare un incontro in un orario più congruo», spiega il capogruppo Alberto Discardi, «la nostra opinione è che si vuole impedire la partecipazione della cittadinanza».

Infine una riflessione sul Pati. «A rendere impresentabile questo Piano», prosegue Discardi, «è la volontà dell’amministrazione di approvare altri 85 mila metri cubi di residenziale, pur in presenza di 285 mila metri cubi di inedificato, oltre agli altri metri cubi previsti dai vari Piani Casa regionali. Martellato è ancora in tempo per non aumentare ulteriormente le edificazioni. Il Pati è anche privo di un piano unitario per la Riviera del Brenta e di una visione del futuro delle nostre zone di lungo respiro».

(g.pir.)

link articolo

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui