Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

SAMBRUSON. «A che punto è la pista ciclabile di via Argine Sinistro? Sono decenni che i cittadini di Sambruson la attendono». A chiederlo sono i membri del comitato “Pro Piazza Sant’Ambrogio” e i cittadini di Sambruson che già in passato si erano mobilitati per pretendere interventi lungo la strada che collega la frazione con il centro di Dolo. L’arteria, all’incrocio con via Badoera, diventa poi strada provinciale con la denominazione Sp13.

«Via Argine Sinistro», spiegano i membri del comitato, «assieme a via Cimitero, è l’unica che ci collega con Dolo. Ogni giorno però è percorsa da migliaia di veicoli tra cui mezzi pesanti e trattori. Serve una pista ciclabile per permettere a pedoni e ciclisti di arrivare in tutta sicurezza a Dolo. Soprattutto adesso in vista dell’estate». In passato la strada è stata teatro di numerosi incidenti gravi con anche delle vittime. Per questo i residenti avevano già attuato una raccolta firme e sono pronti a iniziare una nuova. «Il paese chiede questa pista ciclabile», sostengono dal comitato, «per noi andare a Dolo in bicicletta o a piedi è diventato un viaggio molto pericoloso».

(g.pir.)

link articolo

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui