Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

Gazzettino – Dolo “Ora servono risposte sull’ospedale”

Posted by Opzione Zero in Rassegna stampa | 0 Comments

10

ago

2014

NUOVE POLEMICHE

La sindaca nel mirino

Il consigliere Giovanni Fattoretto contro il sindaco Gottardo: «Deve fugare i timori dei cittadini e dei dipendenti dell’Ulss»

FUTURO INCERTO – La denuncia di Fattoretto: «Il sindaco dica quali sono le prospettive per l’ospedale»

«Il sindaco Gottardo dia risposte sull’ospedale» È quanto chiede il consigliere leghista Giovanni Fattoretto anche alla luce di quanto evidenziato in questi giorni dal Comitato Marcato. «Il neo Sindaco Leghista di Padova, Massimo Bitonci, da subito ha scartato l’ipotesi di un nuovo ospedale privilegiando la ristrutturazione e l’ampliamento di quello esistente. Relativamente alla struttura ospedaliera dolese sembra invece che il sindaco Gottardo non dia altrettante risposte – dice Fattoretto – È infatti dal consiglio comunale del 30 maggio 2013 che attendo ragguagli in merito ai destini della parte vecchia del ospedale conosciuta come villa Massari, così come sono ancora in attesa dei risultati in merito all’incontro preannunciato nel consiglio comunale del 19 maggio scorso con il sindaco di Mirano e con il Direttore Generale del Ulss 13, così pure come rimango in attesa di una considerazione in merito al Legato Guolo depositato nel consiglio comunale del 19 Giugno dal quale emerge il vincolo di inalienabilità ad ospedale della stessa villa Massari totalmente contrastante con il cambio d’uso presentato nel Pati dell’attuale maggioranza.» Il consigliere Fattoretto insiste. «Non credo che il distacco del sindaco Gottardo dalla Lega Nord giustifichi questo suo comportamento per cui rinnovo pubblicamente le mie richieste affinché la Gottardo dia risposta alle questioni da me sollevate, ma anche nei confronti dei timori di cittadini e dei 200 dipendenti ospedalieri già informati nell’ottobre dello scorso anno di un prossimo loro trasferimento presso la struttura ospedaliera di Noale.»

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui