Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

MARTELLAGO. Riparte da Maerne il percorso condiviso per arrivare al Contratto di fiume per il Marzenego. Domani dalle 17 alle 20, al centro civico di via Guardi, si terrà un incontro per raccogliere le proposte per migliorare il corso d’acqua da un punto di vista ecologico e paesaggistico. L’iniziativa è portata avanti dal consorzio Acque Risorgive ma anche dai Comuni attraversati dal fiume. Non è escluso che in futuro possano essere attivati dei gruppi di lavoro per ragionare delle idee da portare all’Assemblea di bacino. Fra i temi da trattare ci saranno soprattutto il calo dell’inquinamento, la gestione dello spazio fluviale, quella del sistema agro-ambientale e delle oasi che si trovano lungo il tracciato.

Le persone interessate a partecipare potranno vedere il dossier sul sito www.acquerisorgive.it. Ma il lavoro proseguirà anche nelle prossime settimane, tanto che sono state organizzate altre riunioni; la prima si terrà mercoledì 10 settembre e si parlerà di «Fruizione», mercoledì 24 settembre toccherà al «Rischio idraulico» e mercoledì 8 ottobre con «Assetto del territorio».

(a.rag.)

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui