Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

Ciclabilità urbana

Venezia si è piazzata al quarto posto, dopo Bolzano, Padova e Reggio Emilia, nella classifica finale del “Giretto d’Italia”, il Campionato nazionale della ciclabilità urbana svoltosi lo scorso venerdì e organizzato dalle amministrazioni comunali insieme a Legambiente, Fiab e Città in bici. L’obiettivo dichiarato per la nostra città, vincitrici delle ultime due edizioni, non era comunque quello di vincere la competizione, ma di verificare quanto la bicicletta venga effettivamente utilizzata come mezzo di trasporto per gli spostamenti quotidiani in ambiente urbano. Nella nostra città, negli ultimi anni, l’uso della bicicletta è più che raddoppiato, tanto che nel 2013-14 l’acquisto di biciclette ha addirittura superato quello di automobili. Dalle rilevazioni effettuate risulta che il maggior numero di transiti di biciclette è stato registrato in via Dante (1019). «I risultati ottenuti dai monitoraggi», sottolineano Legambiente, Fiab e Città in bici, «hanno confermato che tutte le città partecipanti rappresentano il meglio delle esperienze urbane del nostro Paese».

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui