Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

CAMPOLONGO – Farà tappa oggi alle 14.30 a villa Maniero a Campolongo il Viaggio della legalità organizzato dalla Cgil a livello nazionale. Secondo il sindacato, l’evento si rende necessario dopo le recenti indagini con arresti in tema di appalti. Saranno presentate, anche dal punto di vista sindacale, le recenti conquiste tra cui gli accordi anti contraffazione siglati con le categorie del calzaturiero della Riviera. Verrà chiesto un impegno normativo che punti alla rimozione delle gare d’appalto improntate sul principio del massimo ribasso. Proprio nell’ex villa del boss Maniero, in via Fermi 3, le associazioni del territorio e l’attore Marco Paolini avevano inaugurato il giardino della legalità.

(a.ab.)

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui