Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

DOLO Anche il Comune di Dolo si schiera per la salvaguardia dell’ospedale dolese e sostiene la manifestazione del 16 novembre in difesa del nosocomio. Ieri mattina infatti la conferenza dei capigruppo di Dolo ha approvato all’unanimità l’inserimento, nel prossimo Consiglio comunale, di un ordine del giorno a difesa dell’ospedale di Dolo. Il testo è stato elaborato dalla Conferenza dei sindaci ed è già stato approvato da alcuni comuni rivieraschi. Il documento impegna i sindaci a chiedere alla Regione una riorganizzazione dell’Asl 13 che sia razionale, coerente e condivisa dai Comuni della Riviera, e che non sia penalizzante per i cittadini. Il sindaco Maddalena Gottardo ha anticipato la propria adesione al “Coordinamento iniziative a tutela dell’Ospedale di Dolo”, comitato recentemente costituitosi in Riviera e aperto alla partecipazione dei sindaci e di associazioni, comitati e gruppi politici. La manifestazione del 16 novembre prevede lo svolgimento di un corteo che si svilupperà dal Foro Boario fino allo Squero cui seguiranno gli interventi dei promotori e dei sindaci.

Giacomo Piran

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui