Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

Nuova Venezia – Poveglia, l’assemblea rilancia il progetto

Posted by Opzione Zero in Rassegna stampa | 0 Comments

21

dic

2014

Pienone all’incontro pubblico a San Tomà: «Un piano da 120 mila euro per i primi interventi»

VENEZIA – Non cala l’attenzione su Poveglia. Pienone infatti venerdì sera alla Scoletta dei Calegheri a San Tomà, in occasione dell’assemblea di fine anno tra i soci. In questi giorni si sta aggiornando lo statuto, inserendo soprattutto la novità metodologica dell’associazione, in particolare la partecipazione dal basso e i processi decisionali che coinvolgono tutti.

Oltre un centinaio si persone sono arrivate per sentire raccontare dal vivo l’ultimo colloquio con il demanio e le proposte per il primo intervento nell’isola. Lo staff ha spiegato di aver illustrato un piano da 120 mila euro, cifra che andrebbe presa dal Fondo Scopo formato dai soldi di chi non ha voluto indietro la somma versata all’inizio per l’asta.

I soldi andrebbero spesi per sistemare la parte verde, renderla percorribile, rimettere in sesto il belvedere, creare delle aree sosta per il picnic e sentieri della memoria, ispirati ai racconti degli ultimi abitanti dell’isola.

La proposta fatta al demanio è quella di una concessione con una clausola che prevede che, in caso della vittoria al Tar di Luigi Brugnaro patron dell’Umana, venga subito restituita.

La preoccupazione generale dei presenti, espressa attraverso gli interventi, è stata quella relativa al tempo. I soci hanno chiesto quando il demanio potrebbe dare una risposta. Su questo punto però non si hanno ancora certezze perché il 31 dicembre l’attuale presidente regionale del demanio, Pier Giorgio Allegroni, andrà in pensione.

A gennaio si insedierà un nuovo referente: «Chiederemo subito un incontro con il nuovo referente – ha detto Lorenzo Pesola dell’Associazione Poveglia Per Tutti – anche perché Allegroni ci ha detto che avrebbe lasciato detto tutto. Ci piacerebbe che si capisse quante persone sono disposte a dare il loro contributo volontario per l’isola».

Vera Mantengoli

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui