Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

DOLO – Fine anno triste per il commercio dolese. Come annunciato qualche settimana fa, chiude la Cartolibreria Morelli che vanta ben 147 anni di storia ed era sinora l’attività commerciale più antica del paese. San Silvestro, ultimo giorno dell’anno ma anche l’ultimo giorno di apertura del negozio di via Matteotti e così si chiude definitivamente una pagina importante del commercio dolese. La famiglia Morelli ha iniziato a farsi conoscere nel lontano 1867 e per molti anni ha abbinato anche l’attività tipografica occupando sino ad una trentina di persone. Adesso che la situazione generale si è appesantita per imposte e concorrenza, ai pronipoti non è rimasto che chiudere le serrande e lasciare a casa le due dipendenti.

Meno longeva ma ugualmente conosciuta la boutique Le Griffé che dopo aver iniziato l’attività in vie Zinelli si era spostata da qualche anno nella centrale via Mazzini. Da alcuni giorni le vetrine risultano desolatamente vuote con i manichini spogli che fanno capolino e la scritta ‘fine attività’. Dopo una trentina d’anni anche la boutique ha alzato bandiera bianca, segnale inequivocabile che la crisi non risparmia neppure l’alta qualità.

(l.per.)

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui