Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

CAMPAGNA LUPIA – Inquinamento da idrocarburi in due canalette consorziali a Lugo di Campagna Lupia e Premaore di Camponogara venerdì notte e ieri mattina. In entrambi i casi ad accorgersi dello sversamento di sostanze chimiche sono stati i residenti che hanno sentito nel corso d’acqua un forte odore di gasolio. Sono stati chiamati così i pompieri per prima a Premaore.

Situazione analoga anche nella località di Lugo di Campagna Lupia.

Per delimitare l’inquinamento non si è perso tempo, sono state così subito messe in campo, delle contromisure. Sono state piazzate cioè delle pannellature che hanno trattenuto gli idrocarburi in un tratto delle canalette fra i 100 e i 200 metri. Il rischio più grosso era a Lugo e cioè che dalla canaletta gli inquinanti finissero nel Novissimo e di li in laguna.

Sul posto sono arrivati i tecnici dell’ente locale per i necessari rilievi. Gli sversamento da quanto capito sarebbero stati originati dal lavaggio di cisterne contenenti il combustibile. Per chi viene scoperto a macchiarsi di reati così gravi sono previste pene pesanti. Non si sono verificate fortunatamente morie di pesci.

(a.ab.)

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui