Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

Nuova Venezia – Mestre. Ciclabile, accordo Rfi-Comune

Posted by Opzione Zero in Rassegna stampa | 0 Comments

13

gen

2015

La società delle Ferrovie verserà 110 mila euro per ultimare la pista in via Trento

Accordo tra Comune e Rete Ferroviaria italiana per portare a termine i cantieri, non ancora conclusi, legati agli interventi che hanno portato alla chiusura del passaggio a livello di via Trento, vicino alla stazione ferroviaria.

Manca all’appello il completamento della viabilità ciclopedonale dalla rotatoria tra via Miranese e via Giustizia, di fronte al ristorante “L’Amelia” e a villa Ceresa, con il collegamento con via Fagarè e via Monte San Michele, vicino alla stazione di Mestre.

Rfi che aveva siglato l’accordo per i cantieri per la soppressione del passaggio a livello nel 2011 con il Comune di Venezia ma non ha realizzato questo collegamento. Ora con una appendice a quell’accordo di programma di quattro anni fa, Rfi cede gestione e manutenzione dell’intervento al Comune di Venezia che sta lavorando per un tratto ciclabile lungo via Trento che interessa la stessa zona.

Un accordo che prevede anche un contributo economico, da parte di Rete Ferroviaria Italiana, società del gruppo Ferrovie dello Stato, con un pagamento di 110 mila euro suddiviso in due tranche. La prima quota, di 70 mila euro, sarà versata alla stipula dell’accordo che ha ottenuto nei giorni scorsi il via libera del commissario Zappalorto. Gli altri 40 mila euro saranno versati all’apertura al traffico della pista ciclabile.

Di conseguenza, quel cantiere rimasto indietro rispetto ai lavori previsti nell’accordo, sarà realizzato dal Comune che sta pensando ad un collegamento ciclabile in via Trento a servizio nel nuovo parcheggio per bici e collegato anche alla zona di via Ca’ Marcello.

(m.ch.)

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui