Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

Gazzettino – L’omaggio a London di Marco Paolini

Posted by Opzione Zero in Rassegna stampa | 0 Comments

20

gen

2015

TEATRO – Al Toniolo in scena con “Ballata per uomini e cani”

MESTRE – Marco Paolini torna al Toniolo e lo fa con la “Ballata per uomini e cani”. Un tributo a Jack London in forma di canzoniere teatrale. Attraverso tre racconti narrati e musicati (Macchia, Bastardo e Preparare un fuoco), l’attore bellunese rievoca i personaggi e le atmosfere del grande nord, aggiungendo un quarto racconto basato su episodi giovanili tratti dalla biografia dello scrittore americano. Saranno cinque le serate in cui sarà possibile seguire lo spettacolo: la prima domani mercoledì alle 19.30; quindi giovedi, venerdì e sabato alle 21 e domenica alle 16.30.

«A lui devo una parte del mio immaginario di ragazzo – racconta Paolini – ma Jack non è uno scrittore per ragazzi, la definizione gli sta stretta. È un testimone di parte, si schiera, si compromette, quello che fa entra in contraddittorio con quello che pensa. È facile usarlo per sostenere un punto di vista, ma anche il suo contrario. “Zanna Bianca” e “Il richiamo della foresta” sono antitetici. La sua vita è fatta di periodi che hanno un inizio e una fine e non si ripetono più. Lo scrittore parte da quei periodi per inventare storie credibili dove l’invenzione affonda nell’esperienza, ma la supera».

Paolini spiega così la scelta di mettere in scena uno spettacolo solo all’apparenza lontano dal teatro civile cui ci ha abituato. In realtà si tratta sempre di un viaggio nella natura umana che parla di avventura e di libertà, di paesaggi selvaggi, di vita e di morte. Un viaggio che si può definire musicale: le ballate composte per lo spettacolo non accompagnano il racconto, lo completano, diventando parte integrante della narrazione.

Le musiche originali sono composte ed eseguite da Lorenzo Monguzzi, assieme ad Angelo Baselli e Gianluca Casadei. La consulenza e concertazione musicale è affidata a Stefano Nanni. L’animazione video è di Simone Massi. Il biglietto intero costa 28 euro, quello ridotto 25 euro. La prevendita online è accessibile dal sito www.vivaticket.it e per informazioni consultare www.teatrotoniolo.info.

Raffaele Rosa

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui