Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

Gazzettino – Pigozzo: Zaia fermi la Tav litoranea

Posted by Opzione Zero in Rassegna stampa | 0 Comments

25

gen

2015

SAN DONA – «Per fermare e archiviare definitivamente il tracciato litoraneo della Tav, proposto a suo tempo dalla Regione Veneto, è necessario che il presidente Zaia si muova». Bruno Pigozzo, consigliere regionale del Pd e vicepresidente della commissione Trasporti, replica all’iniziativa del deputato leghista Emanuele Prataviera che ha inviato una lettera al ministro delle Infrastrutture Maurizio Lupi per avere rassicurazioni sul “congelamento” del cosiddetto tracciato balneare della Tav Venezia-Trieste.

«Lo stop al tracciato litoraneo – sostiene Pigozzo – è un problema che riguarda Zaia che deve recarsi a Roma e portare a casa un atto definitivo che metta la parola fine a questa ipotesi. È dal giugno 2012 che è stata votata la mia mozione in Consiglio regionale per chiedere che la Giunta mettesse in archivio il tracciato balneare. Evidentemente Zaia non vuole compiere il passo decisivo».

(m.mar.)

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui