Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al Consiglio di Stato. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso Consiglio di Stato contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

Gazzettino – Blitz sulla paratoia dei No Mose.

Posted by Opzione Zero in Rassegna stampa | 0 Comments

26

apr

2015

Il blitz di protesta è riuscito alla grande. In dieci, forse qualcuno di più si sono arrampicati su una delle paratoie del Mose in fase di lavorazione nei cantieri dell’Arsenale sventolando bandiere “No Mose” e “No Grandi Navi”. Poi tutto nel giro di un quarto d’ora è decisamente rientrato.

«Nulla è cambiato ad un anno dalla “retata storica” – sottolinea una nota del Comitato No Mose – Anzi, il Consorzio Venezia Nuova torna con la sua campagna propagandistica come l’esposizione di una paratoia e del jack-up ad Arsenale Aperto. In realtà siamo di fronte al più grande bidone del mondo. Ci chiediamo che cosa stanno facendo i commissari del Governo?»

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui